punto okPunto pass
Aiutaci a segnalare le barriere della tua città, per migliorare l'agibilità di strade, mezzi e strutture!

3 dicembre 2015 - Giornata dedicata alle scuole

Organizzata in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2015. Tema di questa edizione “Tutti a scuola di Pari Opportunità”.

22/9/2017 Icaro? I...Care!

Un incontro  informativo su come è la situazione attuale dell'assistenza familiare alle persone non autosufficienti e su come migliorarne il servizio andando incontro il più possibile ai bisogni di tale persone e ai loro familiari nella società del nostro tempo. Gli Uffici per la pastorale della Cultura,  Famiglia e Salute della Diocesi di Torino andranno a confrontarsi  presso la sede della Piccola Casa della Divina Provvidenza del Cottolengo di Torino Sabato 23 settembre dalle 9 alle 12, sul tema: Icaro? I…care. Bisogni, velleità & cura: per una cultura dell’assistenza famigliare. Modera Lorenzo Cuffini.

22/9/2017 Occhio alle truffe

La questura di Torino rilancia il progetto sulle denunce a domicilio per contrastare le truffe ad anziani e persone con disabilità: con lo slogan “Se tu non puoi veniamo noi” invita a chiamare il 113, se non si è in grado di raggiungere gli uffici della polizia anche per casi dubbi e per episodi che turbano la tranquillità. Tra le raccomandazioni, l'attenzione nell'aprire la porta di casa a estranei e non fermarsi con sconosciuti all'uscita dalla posta o dalla banca.

22/9/2017 Un caffè sospeso alla 4

Vi informiamo che  ” Un caffè sospeso alla 4 ” avrà luogo venerdi 22 settembre 2017 presso il Circolo Ricreativo della Parrocchia di Sant’Alfonso in C.so Tassoni 41.

 

22/9/2017 Espositore FOR ALL

È Made in Italy Espositore FOR ALL, il primo espositore al mondo destinato a rivoluzionare la fruizione museale per tutte le persone che vivono la disabilità. A metterlo a punto la startup torinese New Planet 3D che ha realizzato il prototipo, in mostra a La Venaria Reale fino al 31 Dicembre 2017, ed è già pronta a commercializzare il primo modello.

22/9/2017 Ho il Parkinson, mi rinnoveranno la patente?

Incontro organizzato dall'Associazione Italiana Parkinsoniani Onlus - Sez. “G. Cavallari” di Torino.

Sabato 30 settembre 2017 ore 10.00-12.00 presso la Sala Conferenze (2° piano) della Consulta Persone in Difficoltà di Torino

Interverrà il Dott. Rosiello, fisiatra e membro Commissione medica per Rinnovo Patenti Speciali dell'ASLTO3 – Collegno


Ingresso disabili da Via San Marino 10
Ingresso auto da c.so Unione Sovietica 220/D

FAQ

In queste pagine si possono trovare le risposte alle domande poste più frequentemente dai nostri utenti al centralino della Consulta. Le domande sono suddivise secondo aree tematiche elencate qui sotto. Cercando fra di esse potrete trovare una soluzione a molti quesiti riguardanti la disabilità.

Assistenza e sanità

 

LEGGE 104/92 Possono usufruirne anche i conviventi

Anche il convivente di persona disabile, per occuparsi dell'assistenza in favore del partner malato o invalido, può usufruire dei tre giorni di permesso mensile retribuito e coperto da contribuzione figurativa previsti dalla legge 104 del 1992. Esattamente come accade ai coniugi e ai parenti fino al secondo grado.

La Corte Costituzionale ha dunque spazzato ogni dubbio: la sentenza 213, depositata nel settembre 2016, dichiara l'illegittimità costituzionale della legge 104 del 1992, e successive modifiche del 2010, nella parte in cui "non include il convivente" tra i "soggetti legittimati a fruire del permesso mensile retribuito per l'assistenza alla persona con handicap in situazione di gravità, in alternativa al coniuge, parente o affine entro il secondo grado". Sono state ritenute fondate, infatti, le questioni sollevate dal giudice del lavoro di Livorno, nell'ambito di una causa avviata da una dipendente di una Usl livornese, il cui compagno è affetto da morbo di Parkinson.

La decisione è stata presa nonostante Inps e presidenza del Consiglio si fossero costituiti in giudizio per chiedere di mantenere il regime di esclusione del beneficio per i conviventi.

I giudici spiegano che il verdetto non intende equiparare coniugi e conviventi, ma ha l'obiettivo di tutelare la salute psicofisica del soggetto con handicap in situazione di gravità assicurandogli la vicinanza della persona con la quale ha "una relazione affettiva".

La Corte ricorda di aver "più volte affermato" che la "distinta considerazione costituzionale della convivenza e del rapporto coniugale non esclude la comparabilità delle discipline riguardanti aspetti particolari dell'una e dell'altro che possano presentare analogie ai fini del controllo di ragionevolezza a norma dell'articolo 3 della Costituzione.

Con il contributo di

Compagnia di San Paolo
Fondazione CRT

menu dx Gli amici della Consulta su Facebook I video della Consulta su Youtube

CPD è socia aderente di 

 

Per essere sempre aggiornato sulle attività della Consulta, iscriviti alla nostra newsletter:
22/10/2014 "Se Arianna": storia di una famiglia

"Se Arianna" è il titolo di un libro che racconta la storia di una ragazzina di 19 anni con disabilità grave e della sua famiglia.

9/9/2014 Siamo belli anche noi

Un viaggio di Franco Fontana tra le opere di Palazzo Madama a Torino. Una mostra. Un libro: emozioni e riflessioni.

28/7/2014 L'uomo che dipingeva il silenzio

È il silenzio che circonda il protagonista di questo intenso romanzo, ha sempre vissuto nel silenzio, Augustin, perché è nato sordo. Il libro è stato finalista all’Orange Prize for Fiction.