punto okPunto pass
Aiutaci a segnalare le barriere della tua città, per migliorare l'agibilità di strade, mezzi e strutture!

3 dicembre 2015 - Giornata dedicata alle scuole

Organizzata in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2015. Tema di questa edizione “Tutti a scuola di Pari Opportunità”.

22/9/2017 Icaro? I...Care!

Un incontro  informativo su come è la situazione attuale dell'assistenza familiare alle persone non autosufficienti e su come migliorarne il servizio andando incontro il più possibile ai bisogni di tale persone e ai loro familiari nella società del nostro tempo. Gli Uffici per la pastorale della Cultura,  Famiglia e Salute della Diocesi di Torino andranno a confrontarsi  presso la sede della Piccola Casa della Divina Provvidenza del Cottolengo di Torino Sabato 23 settembre dalle 9 alle 12, sul tema: Icaro? I…care. Bisogni, velleità & cura: per una cultura dell’assistenza famigliare. Modera Lorenzo Cuffini.

22/9/2017 Occhio alle truffe

La questura di Torino rilancia il progetto sulle denunce a domicilio per contrastare le truffe ad anziani e persone con disabilità: con lo slogan “Se tu non puoi veniamo noi” invita a chiamare il 113, se non si è in grado di raggiungere gli uffici della polizia anche per casi dubbi e per episodi che turbano la tranquillità. Tra le raccomandazioni, l'attenzione nell'aprire la porta di casa a estranei e non fermarsi con sconosciuti all'uscita dalla posta o dalla banca.

22/9/2017 Un caffè sospeso alla 4

Vi informiamo che  ” Un caffè sospeso alla 4 ” avrà luogo venerdi 22 settembre 2017 presso il Circolo Ricreativo della Parrocchia di Sant’Alfonso in C.so Tassoni 41.

 

22/9/2017 Espositore FOR ALL

È Made in Italy Espositore FOR ALL, il primo espositore al mondo destinato a rivoluzionare la fruizione museale per tutte le persone che vivono la disabilità. A metterlo a punto la startup torinese New Planet 3D che ha realizzato il prototipo, in mostra a La Venaria Reale fino al 31 Dicembre 2017, ed è già pronta a commercializzare il primo modello.

22/9/2017 Ho il Parkinson, mi rinnoveranno la patente?

Incontro organizzato dall'Associazione Italiana Parkinsoniani Onlus - Sez. “G. Cavallari” di Torino.

Sabato 30 settembre 2017 ore 10.00-12.00 presso la Sala Conferenze (2° piano) della Consulta Persone in Difficoltà di Torino

Interverrà il Dott. Rosiello, fisiatra e membro Commissione medica per Rinnovo Patenti Speciali dell'ASLTO3 – Collegno


Ingresso disabili da Via San Marino 10
Ingresso auto da c.so Unione Sovietica 220/D

Sci d'erba, tante le novità

5/5/2017

Immagine: Sci d'erba, tante le novità

Corso per tecnici di sci d’erba CSEN
Nel mentre, la scorsa settimana è cominciato il nuovo corso di formazione per Tecnici di Sci d’Erba CSEN, per la prima volta – a livello mondiale – aperto anche ad atleti disabili che già sciano su neve. Questi saranno formati e certificati come tecnici sci d’erba “sitting” e potranno a loro volta insegnare a nuovi appassionati sciatori d’erba “sitting”. Il corso è organizzato dall’Associazione GreenSki Torino e si svolgerà prevalentemente al Parco del Nobile di Torino, dove il 14 maggio del 2016 è stata avviata l’attività di sci d’erba in città. Oggi l’attività è gestita dalla stessa GreenSki Torino, e da Sportdipiù per quanto riguarda gli atleti disabili. Ricordiamo che l’avviamento e l’organizzazione delle attrezzature sono stati a cura del Rotary – distretto 2031 del Piemonte, con particolare coinvolgimento del Rotary Susa e Valsusa, e di Soroptimist. Tornando al corso, sono previste tre uscite nei circoli di golf “Le Fronde” di Avigliana (lunedì 24 aprile), “I Ciliegi” di Pecetto (sabato 3 giugno) e a Sestriere (domenica 9 luglio), sede di dimostrazioni combinate di golf e sci d’erba. L’esame finale si terrà a Sansicario.

Corso per atleti disabili DIR
Altra novità della stagione di sci d’erba appena iniziata sarà il corso dedicato ad atleti con disabilità intellettivo-relazionali, che già praticano sci alpino a Sestriere con i corsi organizzati da Sportdipiù e che ora avranno la possibilità di imparare a sciare anche sull’erba, scoprendo diverse analogie tra le due discipline. Il corso prevede quattro lezioni nei quattro sabati di maggio (6, 13, 20 e 27), al mattino dalle 10 alle 13; si svolgerà al Parco del Nobile e sarà tenuto da tecnici abilitati. Il costo del corso è di 40 euro comprensivi di sci, tecnici e manovia, più 5 euro di tesseramento allo CSEN (come da convenzione tra GreenSki Torino e Sportdipiù).

Stage nazionale sci d’erba
Da domenica 23 a martedì 25 aprile, infine, il Parco del Nobile ospiterà il secondo Stage Nazionale di sci d’erba, organizzato da GreenSki Torino in collaborazione con il settore sci del Centro Sportivo Educativo Nazionale (CSEN). Nel corso dello stage si tratteranno aspetti tecnici della disciplina e si parlerà di sci d’erba per disabili “sitting”.

Per quanto riguarda il Parco del Nobile, l’area è dotata di parcheggio, servizi igienici e deposito per le attrezzature. L’attività “libera” si potrà praticare nei pomeriggi di mercoledì, sabato e domenica, indicativamente dalle 14 al crepuscolo, previa prenotazione. Per motivi di assicurazione è obbligatoria la quota associativa di 15 euro a partecipante (tesseramento per GreenSki Torino e CSEN), mentre per i tesserati di Sportdipiù la quota associativa sarà di 5 euro.

 

Fonte

http://www.sportdipiu.it/news/sci-derba-tante-novita-per-la-nuova-stagione

Con il contributo di

Compagnia di San Paolo
Fondazione CRT

menu dx Gli amici della Consulta su Facebook I video della Consulta su Youtube

CPD è socia aderente di 

 

Per essere sempre aggiornato sulle attività della Consulta, iscriviti alla nostra newsletter:
22/10/2014 "Se Arianna": storia di una famiglia

"Se Arianna" è il titolo di un libro che racconta la storia di una ragazzina di 19 anni con disabilità grave e della sua famiglia.

9/9/2014 Siamo belli anche noi

Un viaggio di Franco Fontana tra le opere di Palazzo Madama a Torino. Una mostra. Un libro: emozioni e riflessioni.

28/7/2014 L'uomo che dipingeva il silenzio

È il silenzio che circonda il protagonista di questo intenso romanzo, ha sempre vissuto nel silenzio, Augustin, perché è nato sordo. Il libro è stato finalista all’Orange Prize for Fiction.