punto okPunto pass
Aiutaci a segnalare le barriere della tua città, per migliorare l'agibilità di strade, mezzi e strutture!

3 dicembre 2015 - Giornata dedicata alle scuole

Organizzata in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2015. Tema di questa edizione “Tutti a scuola di Pari Opportunità”.

14/9/2018 “Prendersi cura delle persone non autosufficienti”

Verso una alleanza per la tutela della non autosufficienza. Presentazione del manifesto "Prendersi cura delle persone non autosufficienti” Venerdì 21 Settembre 2018 Palazzo Lascaris - Sala Viglione Via Vittorio Alfieri, 15 - Torino Ore 13.30  16.30.

14/9/2018 Spiritual Touch

Festival Internazionale della Spiritualità attraverso il Massaggio la Musica e le Arti. Sabato 22 e domenica 23 settembre alla Cascina La Marchesa, Corso Regina 371, Torino, Parco Carrara "La Pellerina".

14/9/2018 La lingua dei segni agli sportelli dell’Asl

Con l’arrivo del traduttore simultaneo «E-lisir» agli sportelli dell’Asl il Biellese si scopre sempre più attento a chi comunica con il linguaggio dei segni.

14/9/2018 Teatro Stabile di Torino: 1000 abbonamenti gratuiti

Fondazione CRT offre gratuitamente 1.000 abbonamenti per la stagione 2019/19 del Teatro Stabile di Torino per cittadini a basso reddito.

7/9/2018 No alla creazione di nuovi istituti

L’assessorato alla sanità piemontese ha dato parere favorevole alla realizzazione di presidi, a Moncalieri e a Pinerolo, che potranno ospitare IN UN UNICO EDIFICIO, anche 30 PERSONE CON DISABILITA’ grave(BU28 Reg Piem 12/07/2018).

Land(E)Scape the disabilities: Un paesaggio per Tutti

13/10/2017

Immagine: Land(E)Scape the disabilities: Un paesaggio per Tutti

Il progetto si propone di migliorare l’accessibilità del sito UNESCO di Langhe-Roero e Monferrato, nell’ottica della conservazione e valorizzazione, permettendo al più ampio numero di persone possibile di conoscerne i valori e godere dei variegati aspetti che caratterizzano il paesaggio, secondo l’approccio della “catena dell’accessibilità” e della progettazione universale inclusiva.

Si intende ragionare sul concetto di accessibilità al paesaggio con particolare attenzione alle persone che presentano esigenze specifiche.

Tenendo conto delle esperienze già effettuate su questi temi e in seguito all’organizzazione di laboratori dedicati all’esplicitazione del quadro esigenziale specifico per il territorio, verranno predisposte delle linee guida operative a disposizione dei Comuni e realizzati una serie di interventi concreti in luoghi chiave del sito UNESCO, nell’ottica di costruire un itinerario di conoscenza del paesaggio vitivinicolo, e dei suoi prodotti, a elevata accessibilità.

Sarà garantito il servizio di sottotitolazione e traduzione in LIS

Programma completo

CONTATTI

Il convegno è ospitato presso

Foro Boario di Nizza Monferrato Piazza Giuseppe Garibaldi, 40 14049 Nizza Monferrato AT

Per informazioni: segreteria@paesaggivitivinicoli.it

+39 0173 293 163

Progetto finanziato a valere sui fondi Legge 20 febbraio 2006, n. 77 “Misure speciali di tutela e fruizione dei siti italiani di interesse culturale, paesaggistico e ambientale, inseriti nella Lista del Patrimonio Mondiale, posti sotto la tutela dell’UNESCO” Progetto finanziato a valere sui fondi Legge 20 febbraio 2006, n. 77 “Misure speciali di tutela e fruizione dei siti italiani di interesse culturale, paesaggistico e ambientale, inseriti nella Lista del Patrimonio Mondiale, posti sotto la tutela dell’UNESCO”

 

Con il contributo di

Compagnia di San Paolo
Fondazione CRT

menu dx Gli amici della Consulta su Facebook I video della Consulta su Youtube

Per essere sempre aggiornato sulle attività della Consulta, iscriviti alla nostra newsletter:
22/10/2014 "Se Arianna": storia di una famiglia

"Se Arianna" è il titolo di un libro che racconta la storia di una ragazzina di 19 anni con disabilità grave e della sua famiglia.

9/9/2014 Siamo belli anche noi

Un viaggio di Franco Fontana tra le opere di Palazzo Madama a Torino. Una mostra. Un libro: emozioni e riflessioni.

28/7/2014 L'uomo che dipingeva il silenzio

È il silenzio che circonda il protagonista di questo intenso romanzo, ha sempre vissuto nel silenzio, Augustin, perché è nato sordo. Il libro è stato finalista all’Orange Prize for Fiction.