punto okPunto pass
Aiutaci a segnalare le barriere della tua città, per migliorare l'agibilità di strade, mezzi e strutture!

3 dicembre 2015 - Giornata dedicata alle scuole

Organizzata in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2015. Tema di questa edizione “Tutti a scuola di Pari Opportunità”.

14/9/2018 “Prendersi cura delle persone non autosufficienti”

Verso una alleanza per la tutela della non autosufficienza. Presentazione del manifesto "Prendersi cura delle persone non autosufficienti” Venerdì 21 Settembre 2018 Palazzo Lascaris - Sala Viglione Via Vittorio Alfieri, 15 - Torino Ore 13.30  16.30.

14/9/2018 Spiritual Touch

Festival Internazionale della Spiritualità attraverso il Massaggio la Musica e le Arti. Sabato 22 e domenica 23 settembre alla Cascina La Marchesa, Corso Regina 371, Torino, Parco Carrara "La Pellerina".

14/9/2018 La lingua dei segni agli sportelli dell’Asl

Con l’arrivo del traduttore simultaneo «E-lisir» agli sportelli dell’Asl il Biellese si scopre sempre più attento a chi comunica con il linguaggio dei segni.

14/9/2018 Teatro Stabile di Torino: 1000 abbonamenti gratuiti

Fondazione CRT offre gratuitamente 1.000 abbonamenti per la stagione 2019/19 del Teatro Stabile di Torino per cittadini a basso reddito.

7/9/2018 No alla creazione di nuovi istituti

L’assessorato alla sanità piemontese ha dato parere favorevole alla realizzazione di presidi, a Moncalieri e a Pinerolo, che potranno ospitare IN UN UNICO EDIFICIO, anche 30 PERSONE CON DISABILITA’ grave(BU28 Reg Piem 12/07/2018).

Ambulatorio per persone con disabilità a rischio!

6/7/2018

Immagine: Ambulatorio per persone con disabilità a rischio!

Con l’espressione “Transitional care” s’intendono delle cure traslocazionali, ovvero una "gamma di servizi integrati finalizzati a promuovere un più rapido recupero della malattia, prevenire ricoveri ospedalieri non necessari, supportare le dimissioni dall’ospedale nei tempi giusti, ottimizzare l’autosufficienza e l’indipendenza nella quotidianità di vita".

Questa la definizione adottata dalla British Geriatric Society nel 2002, e di cui fanno parte, dunque, quell’insieme di azioni concepite per assicurare il coordinamento e la continuità di cura.

Un ambulatorio con queste caratteristiche, dedicato a pazienti con malattie complesse e disabilità intellettive delle Molinette, da marzo 2018 non accetta più prenotazioni di prime visite.

È quello che abbiamo appreso da un articolo di denuncia apparso su La Stampa, e del quale prendiamo atto della sua scarsa eco e diffusione, del 28 giugno scorso a firma di Maria Teresa Martinengo

La giornalista ha raccolto il disappunto delle famiglie e delle associazioni come AirDown, Cepim-Torino, Associazione Down e la Federazione Malattie Rare che si sono da subito mobilitate senza ottenere risposte sul corretto funzionamento del servizio, nonostante le rassicurazioni del febbraio scorso da parte dell’assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta.

La CPD esprime la sua preoccupazione per questa situazione e s’impegnerà al fianco delle associazioni citate affinché l’ambulatorio possa ritornare al suo normale funzionamento per garantire i diritti di cura delle persone con disabilità intellettiva e autismo.

Leggi l'articolo de La Stampa

 

Fonte: Ufficio Stampa CPD

Con il contributo di

Compagnia di San Paolo
Fondazione CRT

menu dx Gli amici della Consulta su Facebook I video della Consulta su Youtube

Per essere sempre aggiornato sulle attività della Consulta, iscriviti alla nostra newsletter:
22/10/2014 "Se Arianna": storia di una famiglia

"Se Arianna" è il titolo di un libro che racconta la storia di una ragazzina di 19 anni con disabilità grave e della sua famiglia.

9/9/2014 Siamo belli anche noi

Un viaggio di Franco Fontana tra le opere di Palazzo Madama a Torino. Una mostra. Un libro: emozioni e riflessioni.

28/7/2014 L'uomo che dipingeva il silenzio

È il silenzio che circonda il protagonista di questo intenso romanzo, ha sempre vissuto nel silenzio, Augustin, perché è nato sordo. Il libro è stato finalista all’Orange Prize for Fiction.