punto okPunto pass
Aiutaci a segnalare le barriere della tua città, per migliorare l'agibilità di strade, mezzi e strutture!

3 dicembre 2015 - Giornata dedicata alle scuole

Organizzata in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2015. Tema di questa edizione “Tutti a scuola di Pari Opportunità”.

20/2/2019 Al via un programma di eventi sull’autismo

Dal prossimo mese di marzo, e fino alla fine di giugno, sarà attivo presso il bistrot BiStrani un programma di eventi che avranno l'obiettivo di offrire un approfondimento su numerosi argomenti relativi all'autismo con incontri, laboratori, momenti conviviali. Il primo incontro martedì 5 marzo.

20/2/2019 CORTOMETRAGGI: I miei primi passi

Questo week end arriva a Torino il seminario CORTOMETRAGGI: i miei primi passi della Compagnia teatrale il David, punto di riferimento per l’arte sorda. L’appuntamento è sabato 23 febbraio alle 15:45 all’Antico Teatro in corso Unione Sovietica 220/D.

15/2/2019 ATC: aperte le domande per il fondo sociale regionale

Da lunedì 18 febbraio fino a martedì 30 aprile presso gli sportelli attrezzati da Atc in via Arquata 2/a-b sarà possibile accedere al Fondo Sociale Regionale dell’anno 2018 per coloro che vivono in una casa popolare e si trovano in una situazione di morosità incolpevole.  

15/2/2019 Avigliana supera le barriere architettoniche

Mercoledì 20 febbraio 2019 alle ore 18.30 verrà presentato in conferenza stampa il progetto “Avigliana for all” attivato dal comune di Comune di Avigliana in collaborazione con la Consulta per Persone in difficoltà. L’appuntamento si terrà presso la sala del Consiglio comunale in piazza Conte Rosso 7, 10051 Avigliana. L’incontro è aperto a tutti i cittadini interessati, alle associazione del territorio e ai giornalisti.

8/2/2019 PROROGA per DOMANDE ASSUNZIONE PERSONE CON DISABILITA'

AVVISO IMPORTANTE: PROROGA PRESENTAZIONE DOMANDE ASSUNZIONE PERSONE CON DISABILITA’ BANDO CITTA’ DI TORINO. 

Risultato ottenuto. Anche a seguito delle sollecitazioni inviate dalla CPD al Direttore dell’Agenzia Piemonte 

Ferragosto il concerto dalle note stonate

10/8/2018

Immagine: Ferragosto il concerto dalle note stonate

L’appuntamento del concerto di ferragosto è assai atteso da un gran numero di cittadini piemontesi che, da un anno all’altro, mantengono il ricordo di una giornata in cui, grazie ad un’organizzazione impeccabile e a un’orchestra di grande prestigio, possono godere di un momento suggestivo in luoghi incantevoli.

Per il concerto programmato il 15 agosto di quest’anno al Pian Munè di Paesana, un plauso va agli organizzatori per la grande attenzione nel voler creare un evento che sia anche all’insegna della sostenibilità ambientale.

Leggiamo che ci saranno numerose opportunità: serata in compagnia di astrofili, salita in mountain bike anche con pedalata assistita. L’ occasione sarà ghiotta per escursionisti, ciclisti e appassionati delle alture e della musica classica. Sul sito dedicato leggiamo che da Paesana a Pian Munè il collegamento sarà garantito con 35 bus navette.

Si è pensato proprio a tutto?

Purtroppo constatiamo una grande lacuna.  Gli scorsi anni (sicuramente 2015, 2016 e 2017) era stato predisposto un servizio navetta per le persone con disabilità motoria e per gli anziani che, come Tutti, hanno il grande desiderio di partecipare ad un appuntamento così significativo. Quest’anno devono stare a casa. A meno che non siano in possesso di un veicolo con trazione integrale, in modo da recarsi autonomamente al Pian Munè. La disattenzione è grave. Proprio in un momento storico politico in cui le pari opportunità sono continuamente richiamate come valore fondamentale della società civile non si pensa di offrire la possibilità di fruire dell’iniziativa a tutte le categorie di cittadini.

E non è un nostro vezzo.

La Convenzione ONU recita all’ Art. 3 – I principi della presente Convenzione sono: (a) Il rispetto per la dignità intrinseca, l’autonomia individuale - compresa la libertà di compiere le proprie scelte e l’indipendenza delle persone; (b) La non-discriminazione; (c) La piena ed effettiva partecipazione e inclusione all’interno della società; (d) Il rispetto per la differenza e l’accettazione delle persone con disabilità come parte della diversità umana e dell’umanità stessa; (e) La parità di opportunità; (f) L’accessibilità;

La Carta dei diritti fondamentali dell’U.E. sancisce all’Art. 21 - Non discriminazione: 1. È vietata qualsiasi forma di discriminazione fondata, in particolare, sul sesso, la razza, il colore della pelle o l’origine etnica o sociale, le caratteristiche genetiche, la lingua, la religione o le convinzioni personali, le opinioni politiche o di qualsiasi altra natura, l’appartenenza ad una minoranza nazionale, il patrimonio, la nascita, la disabilità, l’età o l’orientamento sessuale.

Sappiamo che il concerto di quest’anno sarà realizzato “nel ricordo del giornalista Gianfranco Bianco”, storico promotore dell’iniziativa, che sempre aveva evidenziato la necessità di abbattere ogni discriminazione e di creare pari opportunità per Tutti. Da lassù, sicuramente non applaudirà ad un’organizzazione per niente inclusiva.

Di seguito la risposta che la Polizia Municipale e il sindaco di Paesana hanno fornito al nostro presidente Gabriele Piovano, che è persona con disabilità in carrozzina, il quale, memore degli scorsi anni, chiedeva informazioni, per sé e per altre persone con disabilità, in merito alla possibilità di recarsi al concerto di Ferragosto.

“Se lei dispone di una macchina con trazione integrale, ci faccia pervenire una e-mail allegando copia del contrassegno e del numero di targa e le verrà consegnato un pass. Diversamente, non esistendo mezzi appartenenti a C.R.I. o privati con trasporto autorizzato di carrozzelle, non possiamo soddisfare la sua richiesta”

Sarà sicuramente un momento poetico e indimenticabile. Ma non per Tutti.

Stendiamo un velo pietoso e attendiamo provvedimenti tempestivi.

Fonte: CPD

Con il contributo di

Compagnia di San Paolo
Fondazione CRT

menu dx Gli amici della Consulta su Facebook I video della Consulta su Youtube

Per essere sempre aggiornato sulle attività della Consulta, iscriviti alla nostra newsletter:
22/10/2014 "Se Arianna": storia di una famiglia

"Se Arianna" è il titolo di un libro che racconta la storia di una ragazzina di 19 anni con disabilità grave e della sua famiglia.

9/9/2014 Siamo belli anche noi

Un viaggio di Franco Fontana tra le opere di Palazzo Madama a Torino. Una mostra. Un libro: emozioni e riflessioni.

28/7/2014 L'uomo che dipingeva il silenzio

È il silenzio che circonda il protagonista di questo intenso romanzo, ha sempre vissuto nel silenzio, Augustin, perché è nato sordo. Il libro è stato finalista all’Orange Prize for Fiction.