punto okPunto pass
Aiutaci a segnalare le barriere della tua città, per migliorare l'agibilità di strade, mezzi e strutture!

3 dicembre 2015 - Giornata dedicata alle scuole

Organizzata in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2015. Tema di questa edizione “Tutti a scuola di Pari Opportunità”.

25/3/2019 Mobilità delle persone con disabilità

Condividiamo con voi questo documento della GTT, Gruppo Torinese Trasporti, indirizzato alle Associazioni, a firma del Disability Manager, Guido Bordone.

22/3/2019 Aspettando “Oltre la vista oltre la s.l.a.”

L'Organizzazione A.S.D. polisportiva U.I.C.I., Unione italiana ciechi e ipovedenti sono liete di presentare  il concerto di sabato 6 aprile 2019 ore 20.30 teatro A.T.C. C.so Dante 14 Torino. Ingresso con offerta libera a favore della ricerca sulla s.l.a. aspettando “oltre la vista oltre la s.l.a.” manifestazione podistica del 1° maggio 2019.

15/3/2019 La mostra Creatività + Genialità = Arte

La mostra Creatività + Genialità = Arte: partecipazione riservata ad autori con disabilità. Il Centro Studi Cultura e Società, nell’ambito del progetto Le diverse … ita (Quando la Disabilità si fa Università di Creatività) promuove la mostra Creatività + Genialità = Arte, prevista dall’8 maggio al 14 giugno a Torino presso la Biblioteca della Regione Piemonte “Umberto Eco”.

8/3/2019 L’8 marzo delle donne e delle ragazze con disabilità

Nella Giornata internazionale della donna il resoconto sul fenomeno della "discriminazione multipla" a discapito delle donne disabili realizzata dalla Federazione Italiana per Superamento dell'Handicap.

8/3/2019 Affetti Clinici: lunedì 8 Aprile 2019 al Teatro Alfieri

Sale l'attesa per lo spettacolo "Affetti Clinici" che dopo il grande successo al Teatro carignano dell'ottobre scorso sarà in scena al Teatro Alfieri lunedì 8 Aprile 2019 al Teatro Alfieri di Torino.

E' nato il bambino operato in utero per spina bifida

18/1/2019

Immagine: E' nato il bambino operato in utero per spina bifida

È nato all’IRCCS Ospedale San Raffaele il bimbo che appena qualche mese fa, quando si trovava ancora in utero alla 22esima settimana di gravidanza, era stato sottoposto ad un intervento di correzione micro-neurochirurgica completa della spina bifida mediante una tecnica innovativa. Il neonato è venuto alla luce alla 35° settimana gestazionale compiuta mediante taglio cesareo. Oggi i medici possono dire che l’operazione ha portato a un risultato definitivo: il neonato muove correttamente gli arti inferiori e non avrà quindi bisogno di ulteriori interventi di correzione chirurgica nella sede della pre-esistente spina bifida. Pertanto si confermano le attese circa l’efficacia della tecnica adottata dal San Raffaele per la prima volta in Europa.

Il bimbo è stato sottoposto agli esami clinici e strumentali previsti in questi casi e ora sarà seguito e controllato da un team multidisciplinare di specialisti dell’Ospedale San Raffaele dedicati allo studio, alle cura e al monitoraggio di tale patologia.

A metà ottobre 2018 un’equipe multidisciplinare coordinata dal professor Massimo Candiani, primario di Ginecologia e Ostetricia, e dal professor Pietro Mortini, primario di Neurochirurgia, è intervenuta per riparare il difetto dorsale congenito del bambino attraverso una procedura unica nel suo genere: entrando nel sacco amniotico attraverso una singola piccola incisione dell’utero, gli specialisti hanno esposto il dorso fetale ed eseguito una correzione totale della malformazione congenita attraverso l’impiego di avanzati strumenti di micro-neurochirurgia, grazie a cui hanno ricostruito le strutture anatomiche malformate.

«Un primato europeo risultante dalla combinazione di tre elementi: il ridotto trauma uterino derivante dalla piccola incisione, la correzione definitiva del difetto mediante tecnica microneurochirurgica e l’epoca gestazionale precoce», afferma il professor Massimo Candiani, che aggiunge: «Questo risultato, in linea con la più ampia casistica del nostro partner brasiliano, è importante perché offre alle donne in gravidanza, che ricevono una diagnosi di spina bifida fetale, nuove speranze e opportunità terapeutiche»

 

Fonte:www.tisostengo.com

Con il contributo di

Compagnia di San Paolo
Fondazione CRT

menu dx Gli amici della Consulta su Facebook I video della Consulta su Youtube

Per essere sempre aggiornato sulle attività della Consulta, iscriviti alla nostra newsletter:
22/10/2014 "Se Arianna": storia di una famiglia

"Se Arianna" è il titolo di un libro che racconta la storia di una ragazzina di 19 anni con disabilità grave e della sua famiglia.

9/9/2014 Siamo belli anche noi

Un viaggio di Franco Fontana tra le opere di Palazzo Madama a Torino. Una mostra. Un libro: emozioni e riflessioni.

28/7/2014 L'uomo che dipingeva il silenzio

È il silenzio che circonda il protagonista di questo intenso romanzo, ha sempre vissuto nel silenzio, Augustin, perché è nato sordo. Il libro è stato finalista all’Orange Prize for Fiction.