punto okPunto pass
Aiutaci a segnalare le barriere della tua città, per migliorare l'agibilità di strade, mezzi e strutture!

3 dicembre 2015 - Giornata dedicata alle scuole

Organizzata in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2015. Tema di questa edizione “Tutti a scuola di Pari Opportunità”.

25/3/2019 Mobilità delle persone con disabilità

Condividiamo con voi questo documento della GTT, Gruppo Torinese Trasporti, indirizzato alle Associazioni, a firma del Disability Manager, Guido Bordone.

22/3/2019 Aspettando “Oltre la vista oltre la s.l.a.”

L'Organizzazione A.S.D. polisportiva U.I.C.I., Unione italiana ciechi e ipovedenti sono liete di presentare  il concerto di sabato 6 aprile 2019 ore 20.30 teatro A.T.C. C.so Dante 14 Torino. Ingresso con offerta libera a favore della ricerca sulla s.l.a. aspettando “oltre la vista oltre la s.l.a.” manifestazione podistica del 1° maggio 2019.

15/3/2019 La mostra Creatività + Genialità = Arte

La mostra Creatività + Genialità = Arte: partecipazione riservata ad autori con disabilità. Il Centro Studi Cultura e Società, nell’ambito del progetto Le diverse … ita (Quando la Disabilità si fa Università di Creatività) promuove la mostra Creatività + Genialità = Arte, prevista dall’8 maggio al 14 giugno a Torino presso la Biblioteca della Regione Piemonte “Umberto Eco”.

8/3/2019 L’8 marzo delle donne e delle ragazze con disabilità

Nella Giornata internazionale della donna il resoconto sul fenomeno della "discriminazione multipla" a discapito delle donne disabili realizzata dalla Federazione Italiana per Superamento dell'Handicap.

8/3/2019 Affetti Clinici: lunedì 8 Aprile 2019 al Teatro Alfieri

Sale l'attesa per lo spettacolo "Affetti Clinici" che dopo il grande successo al Teatro carignano dell'ottobre scorso sarà in scena al Teatro Alfieri lunedì 8 Aprile 2019 al Teatro Alfieri di Torino.

ATC: aperte le domande per il fondo sociale regionale

15/2/2019

Immagine: ATC: aperte le domande per il fondo sociale regionale

Da lunedì 18 febbraio fino a martedì 30 aprile presso gli sportelli attrezzati da Atc in via Arquata 2/a-b sarà possibile accedere al Fondo Sociale Regionale dell’anno 2018 per coloro che vivono in una casa popolare e si trovano in una situazione di morosità incolpevole.  

Di seguito i requisiti per accedere:

- essere in possesso di un indicatore ISEE 2019 inferiore o uguale a € 6.310,32;
- aver pagato una somma almeno pari al 14% del reddito (calcolato sull’imponibile lordo del nucleo familiare per l’anno 2017). La somma non potrà comunque essere inferiore a 480 euro annui, anche in caso di reddito zero. La cifra può deve essere versata entro il 1 aprile 2019.

Per presentare la domanda è necessario prenotare l’appuntamento, telefonando al 011-3130504 (dal lunedì al giovedì, dalle 9 alle 12 e dalle 13.30 alle 15.30 e il venerdì dalle 9 alle 12) o scrivendo una mail ad appuntamenti@atc.torino.it (indicando nome, cognome e recapito telefonico per essere contattati) entro e non oltre il 16 aprile 2019.

Al momento della presentazione della domanda è necessario aver già versato la quota minima e avere con sé tutte le ricevute che attestino i pagamenti. Inoltre occorre avere una copia dell’Isee 2019 e la Certificazione Unica del 2018 (sui redditi 2017).

Per ulteriori informazioni contattare l’ATC al numero 011-3130504, scrivere una mail a atc@.torino.it, oppure clicca qui

 

Fonte: atc Piemonte Centrale

Con il contributo di

Compagnia di San Paolo
Fondazione CRT

menu dx Gli amici della Consulta su Facebook I video della Consulta su Youtube

Per essere sempre aggiornato sulle attività della Consulta, iscriviti alla nostra newsletter:
22/10/2014 "Se Arianna": storia di una famiglia

"Se Arianna" è il titolo di un libro che racconta la storia di una ragazzina di 19 anni con disabilità grave e della sua famiglia.

9/9/2014 Siamo belli anche noi

Un viaggio di Franco Fontana tra le opere di Palazzo Madama a Torino. Una mostra. Un libro: emozioni e riflessioni.

28/7/2014 L'uomo che dipingeva il silenzio

È il silenzio che circonda il protagonista di questo intenso romanzo, ha sempre vissuto nel silenzio, Augustin, perché è nato sordo. Il libro è stato finalista all’Orange Prize for Fiction.