punto okPunto pass
Aiutaci a segnalare le barriere della tua città, per migliorare l'agibilità di strade, mezzi e strutture!

3 dicembre 2015 - Giornata dedicata alle scuole

Organizzata in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2015. Tema di questa edizione “Tutti a scuola di Pari Opportunità”.

1/7/2016 Incontro con C.N.C.P.

Il vicepresidente della CPD Giuseppe Antonucci e il consigliere Gabriele Piovano hanno incontrato il referente di C.N.C.P. - Consorzio Nazionale Cooperative Pluriservizi che si occupa degli incarrozzamenti delle persone con disabilità motorie per conto delle Rete Ferroviaria Italiana - RFI.

25/6/2016 CPDilloINvacanza

Pronti, partenza, via... Viaggia in Compagnia!

Partecipa all'iniziativa: adotta il tuo cipidillo e portalo in vacanza con te…

23/6/2016 Chiusura uffici San Giovanni

Il 24 giugno gli uffici della CPD sono chiusi per le celebrazioni di San Giovanni, patrono della Città di Torino.

22/6/2016 La Salute in Comune ottava edizione

Inizia il 1 luglio l'ottova edizione de La Salute in Comune nella sede del Polo cittadino della Salute, nella splendida cornice dei Giardini Reali...tanti appuntamenti! Scopri il programma completo.

17/6/2016 Paravolando: 2 e 3 luglio

Finalmente tutto pronto per una nuova edizione di Paravolando, dove il volo in parapendio si apre a tutti

"... Summer school e ..."

24/4/2012

Immagine: "... Summer school e ..."

Da diversi anni la Consulta per le Persone in Difficoltà collabora con il Dipartimento Educazione Museo d’Arte Contemporanea del Castello di Rivoli per promuovere e realizzare iniziative di inclusione culturale.

Nell’ambito di tali progettualità segnaliamo l’iniziativa “Summer School” che verrà presentata  venerdì 4 maggio alle ore 12, presso la Terrazza del Castello di Rivoli.

"Summer school" è il nuovo programma a cura del Dipartimento Educazione che si svolgerà dal 15 giugno al 15 settembre 2012. Nel periodo estivo, il Castello di Rivoli diventerà un polo formativo multidisciplinare in cui confluiranno esperti italiani e internazionali, per proporre al pubblico incontri con il mondo delle arti contemporanee, workshop con artisti, seminari di formazione e approfondimento interdisciplinare sulle arti del nostro tempo. L’incontro sarà anche l’occasione per presentare in anteprima ai colleghi della stampa alcune iniziative quali nuovi percorsi nel patrimonio della collezione permanente del Museo, un inedito progetto speciale e una versione completamente rinnovata del sito web del Museo, primo elemento di rilancio complessivo dell’immagine e delle logiche di comunicazione del Castello di Rivoli.

In particolare, nell’ambito del programma “Lifelong Learning”, segnaliamo il progetto “Cultura per tutti. Conoscere le esigenze delle persone con disabilità per predisporre programmi culturali fruibili da tutti i pubblici”, promosso dalla CPD in collaborazione con IsITT – Istituto Italiano per il Turismo per Tutti-. Il modulo, destinato agli operatori museali, educatori, insegnanti, studenti e al pubblico, si divide in quattro appuntamenti dal 25 al 28 giugno, dalle ore 09.30 alle 13.30.

Per informazioni: Tel.: 011.9565213   E-mail: educa@castellodirivoli.org

Vai al progetto Lifelong learning – adulti – Summer School 2012

 

Fonte: Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea

Con il contributo di

Compagnia di San Paolo
Fondazione CRT

menu dx Gli amici della Consulta su Facebook I video della Consulta su Youtube

CPD è socia aderente di 

 

Per essere sempre aggiornato sulle attività della Consulta, iscriviti alla nostra newsletter:
22/10/2014 "Se Arianna": storia di una famiglia

"Se Arianna" è il titolo di un libro che racconta la storia di una ragazzina di 19 anni con disabilità grave e della sua famiglia.

9/9/2014 Siamo belli anche noi

Un viaggio di Franco Fontana tra le opere di Palazzo Madama a Torino. Una mostra. Un libro: emozioni e riflessioni.

28/7/2014 L'uomo che dipingeva il silenzio

È il silenzio che circonda il protagonista di questo intenso romanzo, ha sempre vissuto nel silenzio, Augustin, perché è nato sordo. Il libro è stato finalista all’Orange Prize for Fiction.