punto okPunto pass
Aiutaci a segnalare le barriere della tua città, per migliorare l'agibilità di strade, mezzi e strutture!

3 dicembre 2015 - Giornata dedicata alle scuole

Organizzata in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2015. Tema di questa edizione “Tutti a scuola di Pari Opportunità”.

14/12/2018 Montagna per Tutti 2018-2019

Come ogni inverno si rinnova la rassegna di appuntamenti di Montagna per Tutti: ciaspolate diurne, crepuscolari, fiaccolate, escursioni, attività per famiglie e tanto altro.

12/12/2018 Premiazione Concorso “Non arrendersi mai”

Si sono conclusi questa mattina gli eventi organizzati dalla CPD in occasione delle celebrazioni della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2018. Questa settimana si sono svolti 3 appuntamenti dedicati alle scuole per costruire con gli adulti di domani un futuro all’insegna delle pari opportunità, dove la voglia di mettersi in gioco per se stessi e per gli altri sia la chiave vincente per una società inclusiva.

10/12/2018 Piccole mani in concerto

Associazione Rubens presenta "Piccole mani in concerto", venerdì 14 dicembre, serata di Natale, dalle ore 21.00 alle ore 22.30. Corso Unione Sovietica 220/D (ingresso accessibile in Via San Marino 10). Offerta libera.

7/12/2018 Abbandonati dalla sanità piemontese

Segnaliamo due eventi: martedì 11 dicembre 2018 presso il Comune di Torino dalle 15.30 alle 17.30 presentazione del testo "Abbandonati dalla sanità piemontese", giovedì 13 dicembre 2018 presidio davanti all'ASL Torino di via San Secondo 29 dalle ore 8.00 fino alle ore 11.00

7/12/2018 Convegno "Dall’arte per tutti all’arte di tutti"

Quattro opere d’arte realizzate da artisti con disabilità sono entrate a far parte della collezione delle OGR di Torino, che hanno ospitato, in occasione della Giornata internazionale delle persone con Disabilità, il convegno “Dall’arte per tutti all’arte di tutti”.

Torino: dal 20 gennaio Affetti Collaterali

9/2/2012

Immagine: Torino: dal 20 gennaio Affetti Collaterali

Il Teatro Cuore ritrova la propria vocazione teatrale, aprendo il palcoscenico, per la seconda stagione, agli artisti del territorio e offrendo agli abitanti della città e del quartiere un nuovo spazio culturale. Un teatro popolare, che proporrà spettacoli e momenti di aggregazione alla portata di tutti i cittadini.

Il cuore di questo rinnovamento è la compagnia Affetti Collaterali, che ha raccolto la sfida di gestire il teatro grazie all’esperienza maturata in più di dieci anni di attività non solo teatrale, ma anche e soprattutto di impegno nell'integrazione sociale di persone disabili, attraverso la sensibilizzazione del pubblico e l’inserimento nei propri spettacoli di attori affetti da disabilità.

In programma una ricca stagione, intitolata Dentro il... Cuore della Rassegna, che a partire dal 20 gennaio 2012 vedrà avvicendarsi compagnie teatrali provenienti da diverse realtà del territorio. Molteplici ed eterogenee le tipologie di spettacolo, ma sempre accomunate dall’elevata qualità degli interpreti. Dal musicale folk-revival, alla prosa: le commedie tragicomiche di Affetti Collaterali, classici come Pirandello, Wilde e Goldoni, le incursioni nel dialettale piemontese, fino ad arrivare agli autori contemporanei ed ai miti di un tempo come Iannacci e Gaber.

Organizza la rassegna Affetti Collaterali, con il patrocinio di Provincia di Torino, Comune di Torino e Circoscrizione 8. L’obiettivo è l’aggregazione di diverse realtà teatrali per un fine comune, cioè la promozione e diffusione della cultura, proprio laddove questa ha più difficoltà ad arrivare, attraverso il recupero e la valorizzazione delle strutture esistenti.

Una sfida impegnativa che stiamo affrontando con passione per il secondo anno consecutivo -racconta Carlotta Bisio, responsabile artistica di Affetti Collaterali-. Vogliamo continuare a trasmettere un messaggio sociale molto importante: la vita delle persone cosiddette “normali” e di quelle diversamente abili‚ può integrarsi e arricchirsi reciprocamente senza pregiudizi di sorta. Il teatro è una preziosa forma d'arte, in grado di portare la cultura del cambiamento e far germogliare l'accettazione della diversità.

Aperitivo a Teatro
Durante l’intervallo degustazione gratuita di stuzzicanti prodotti da forno e pregiati vini del nostro territorio (con il contributo di Trevisan Dolciaria).

Orario
ore 21

Prezzi?
10 euro
8 euro - ridotto

Dove?
Teatro Cuore
via Nizza n. 56, Torino

Info

 

Fonte: www.comune.torino.it/pass

Con il contributo di

Compagnia di San Paolo
Fondazione CRT

menu dx Gli amici della Consulta su Facebook I video della Consulta su Youtube

Per essere sempre aggiornato sulle attività della Consulta, iscriviti alla nostra newsletter:
22/10/2014 "Se Arianna": storia di una famiglia

"Se Arianna" è il titolo di un libro che racconta la storia di una ragazzina di 19 anni con disabilità grave e della sua famiglia.

9/9/2014 Siamo belli anche noi

Un viaggio di Franco Fontana tra le opere di Palazzo Madama a Torino. Una mostra. Un libro: emozioni e riflessioni.

28/7/2014 L'uomo che dipingeva il silenzio

È il silenzio che circonda il protagonista di questo intenso romanzo, ha sempre vissuto nel silenzio, Augustin, perché è nato sordo. Il libro è stato finalista all’Orange Prize for Fiction.