punto okPunto pass
Aiutaci a segnalare le barriere della tua città, per migliorare l'agibilità di strade, mezzi e strutture!

3 dicembre 2015 - Giornata dedicata alle scuole

Organizzata in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2015. Tema di questa edizione “Tutti a scuola di Pari Opportunità”.

19/4/2019 Per gli amici della CPD: agevolazioni su Natturalclub

La CPD Consulta per le Persone in Difficoltà ha deciso di regalare a tutti i suoi amici e coloro che la seguono agevolazioni per il benessere della persona grazie alla collaborazione con NatturalClub.com

19/4/2019 BUONA PASQUA!

La CPD Consulta per le Persone in Difficoltà è lieta di fare a tutti voi i nostri migliori auguri di Pasqua. 

19/4/2019 Nuove tariffe per il servizio taxi a Torino

Grandi novità per quanto riguarda il servizio taxi con pedana della città di Torino. Dal 1 aprile al 1 ottobre in via sperimentale verranno adottate delle nuove tariffe. 

esigenze di mobilità con il servizio taxi delle persone diversamente abili che si trovano sul
proprio territorio.
12/4/2019 Nuovi LEA, Conferenza Stampa – Torino, 18 aprile

Giovedì 18 aprile 2019 alle ore 11.30 presso il Centro Servizi Vol.To in Via Giolitti n. 21, il CSA – Coordinamento Sanità e Assistenza e la Fondazione Promozione Sociale Onlus terranno una Conferenza Stampa sui nuovi LEA – Livelli Essenziali di Assistenza su cui si è recentemente pronunciato il Consiglio di Stato. 

9/4/2019 Un vero successo con "Affetti clinici"

Ambientata in una clinica un po' particolare, dove la salute dei pazienti è l'ultimo dei pensieri di chi la gestisce, "Affetti clinici", in scena ieri, lunedì 8 aprile al Teatro Alfieri di Torino, è una commedia degli equivoci ironica, sarcastica e dissacrante che ha condotto il pubblico, con un sorriso amaro, tra i limiti e le contraddizioni della società del nostro tempo.

“Non tanto diversi”: un libro per l’integrazione

6/11/2013

Immagine: “Non tanto diversi”: un libro per l’integrazione

“È possibile, oggi, nei Centri Diurni per persone adulte con disabilità, sviluppare l’integrazione in un’ottica inclusiva?” Questo il quesito da cui muove il recente libro “Non tanto diversi. Attività nei Centri Diurni per persone adulte con disabilità. Teoria e buone prassi”, curato da Laura Piccinino, educatrice e da Carla Santa Maria, psicologa e psicoterapeuta, entrambi operanti nel territorio di Roma.

La risposta che hanno dato a questo interrogativo è un sonoro “Sì”; secondo le autrici, infatti, “è certamente possibile, partendo però dalle attività, in un Centro aperto all’esterno, che si confronti con un mondo in continuo cambiamento, dove il “fuori” si traduce in opportunità e trasformazioni. Un centro che sia luogo di incontro e di appartenenza, dove le persone possano scegliere, che accoglie coloro che sono in situazione di gravità, […] che abbia una “teoria” costruita sugli apporti contemporanei a proposito di emozioni - interazioni - relazioni”.

Un tale tipo di impostazione suggerisce di mettere al centro dell’attenzione la persona e la qualità della sua vita e propone un modo di fare in cui tutti, con le opportune sollecitazioni, possono trovare il proprio posto nella comunità.

In particolare, nella prima parte del libro viene illustrata l’idea di riabilitazione, la teoria che ispira la scelta delle attività da svolgersi; la seconda parte, invece, è dedicata alla narrazione di tali attività produttive, culturali e ricreative, che le persone possono praticare nella vita quotidiana senza mai diventare “percorsi speciali”.

Il testo sembra altamente consigliabile ad educatori, operatori, e specialisti che lavorano nell’ambito dei Centri Diurni, ma è anche proposto a tutti quelli che ne avessero curiosità e interesse, proprio per il taglio adottato, decisamente nuovo e promotore di ulteriori riflessioni.

 

Per ulteriori informazioni e approfondimenti vi rimandiamo alla lettura dell'articolo completo

Fonte: superando.it

Con il contributo di

Compagnia di San Paolo
Fondazione CRT

menu dx Gli amici della Consulta su Facebook I video della Consulta su Youtube

Per essere sempre aggiornato sulle attività della Consulta, iscriviti alla nostra newsletter:
22/10/2014 "Se Arianna": storia di una famiglia

"Se Arianna" è il titolo di un libro che racconta la storia di una ragazzina di 19 anni con disabilità grave e della sua famiglia.

9/9/2014 Siamo belli anche noi

Un viaggio di Franco Fontana tra le opere di Palazzo Madama a Torino. Una mostra. Un libro: emozioni e riflessioni.

28/7/2014 L'uomo che dipingeva il silenzio

È il silenzio che circonda il protagonista di questo intenso romanzo, ha sempre vissuto nel silenzio, Augustin, perché è nato sordo. Il libro è stato finalista all’Orange Prize for Fiction.