punto okPunto pass
Aiutaci a segnalare le barriere della tua città, per migliorare l'agibilità di strade, mezzi e strutture!

3 dicembre 2015 - Giornata dedicata alle scuole

Organizzata in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2015. Tema di questa edizione “Tutti a scuola di Pari Opportunità”.

20/2/2019 Al via un programma di eventi sull’autismo

Dal prossimo mese di marzo, e fino alla fine di giugno, sarà attivo presso il bistrot BiStrani un programma di eventi che avranno l'obiettivo di offrire un approfondimento su numerosi argomenti relativi all'autismo con incontri, laboratori, momenti conviviali. Il primo incontro martedì 5 marzo.

20/2/2019 CORTOMETRAGGI: I miei primi passi

Questo week end arriva a Torino il seminario CORTOMETRAGGI: i miei primi passi della Compagnia teatrale il David, punto di riferimento per l’arte sorda. L’appuntamento è sabato 23 febbraio alle 15:45 all’Antico Teatro in corso Unione Sovietica 220/D.

15/2/2019 ATC: aperte le domande per il fondo sociale regionale

Da lunedì 18 febbraio fino a martedì 30 aprile presso gli sportelli attrezzati da Atc in via Arquata 2/a-b sarà possibile accedere al Fondo Sociale Regionale dell’anno 2018 per coloro che vivono in una casa popolare e si trovano in una situazione di morosità incolpevole.  

15/2/2019 Avigliana supera le barriere architettoniche

Mercoledì 20 febbraio 2019 alle ore 18.30 verrà presentato in conferenza stampa il progetto “Avigliana for all” attivato dal comune di Comune di Avigliana in collaborazione con la Consulta per Persone in difficoltà. L’appuntamento si terrà presso la sala del Consiglio comunale in piazza Conte Rosso 7, 10051 Avigliana. L’incontro è aperto a tutti i cittadini interessati, alle associazione del territorio e ai giornalisti.

8/2/2019 PROROGA per DOMANDE ASSUNZIONE PERSONE CON DISABILITA'

AVVISO IMPORTANTE: PROROGA PRESENTAZIONE DOMANDE ASSUNZIONE PERSONE CON DISABILITA’ BANDO CITTA’ DI TORINO. 

Risultato ottenuto. Anche a seguito delle sollecitazioni inviate dalla CPD al Direttore dell’Agenzia Piemonte 

“Sono graditi visi sorridenti"

28/11/2013

Immagine: “Sono graditi visi sorridenti"

Dopo il successo di “Se ti abbraccio non aver paura” papà Franco Antonello e suo figlio Andrea tornano con un altro emozionante racconto sulla loro vita, come esempio di chi vive a stretto contatto con l’autismo.

Lo scorso anno, Fulvio Ervas ha raccontato l’incredibile viaggio di tre mesi attraverso l’America di padre e figlio, ora invece sono questi ultimi a prendere in mano penna e calamaio per portare al mondo il messaggio che la forza dell’amore supera ogni difficoltà.

L’entusiasmo di Franco è forse più evidente di quello del figlio, quando intervistato durante la presentazione del suo nuovo libro afferma: “Mi dicevano che ero pazzo a fare quel viaggio, ne è uscita una delle cose più belle della mia vita”.

Il secondo volume che vede protagonisti questa simpatica coppia è stato fortemente desiderato dalla Feltrinelli che ha richiesto la narrazione della loro intera vita insieme con l’obiettivo non solo di donare emozioni al pubblico, ma anche di “fare qualcosa di concreto”.

“La parte a cui tengo di più è la seconda, - aggiunge Franco – in cui parlo delle attività per le aziende e per privati della Fondazione I bambini delle Fate, che ho creato.” Qui l’autore si concentra soprattutto sull’educazione sociale nelle scuole, ed esprime il suo desiderio di vedere un giorno non troppo lontano una partecipazione attiva degli studenti nella realizzazione delle attività quotidiane dei loro compagni colpiti da disabilità.

Franco Antonello, inoltre, ha dimostrato che fare impresa nel sociale insieme si può: 300 imprenditori, infatti, si sono impegnati nel versare ogni mese una piccola somma di denaro grazie al quale Antonello è riuscito a finanziare progetti in 11 ospedali e con l'iniziativa “Sporcatevi le mani” ogni persona potrà sostenerli con un contributo mensile di 20 euro, avendo la possibilità di controllare come questi soldi verranno utilizzati.

Anche Andrea ha collaborato alla stesura del libro; ha scritto interamente da sé la prima e l’ultima parte e presto – rivela il padre - scriverà qualcosa di suo pugno: una raccolta di pensieri che ci permetterà di leggere il mondo con gli occhi di un ragazzo autistico.

“Sono graditi visi sorridenti”, ha l’obiettivo di trasmettere la speranza di una vita “normale” per tutti nella loro diversità; una vita in cui si possa amare ed essere ricambiati, uscire con amici sinceri e provare a pieno tutte le gioie e i dolori che l’esistenza ha in serbo per noi.

Per approfondimenti ed ulteriori informazioni vi rimandiamo alla lettura dell’articolo.

 

Fonte: Corriere del Veneto

Con il contributo di

Compagnia di San Paolo
Fondazione CRT

menu dx Gli amici della Consulta su Facebook I video della Consulta su Youtube

Per essere sempre aggiornato sulle attività della Consulta, iscriviti alla nostra newsletter:
22/10/2014 "Se Arianna": storia di una famiglia

"Se Arianna" è il titolo di un libro che racconta la storia di una ragazzina di 19 anni con disabilità grave e della sua famiglia.

9/9/2014 Siamo belli anche noi

Un viaggio di Franco Fontana tra le opere di Palazzo Madama a Torino. Una mostra. Un libro: emozioni e riflessioni.

28/7/2014 L'uomo che dipingeva il silenzio

È il silenzio che circonda il protagonista di questo intenso romanzo, ha sempre vissuto nel silenzio, Augustin, perché è nato sordo. Il libro è stato finalista all’Orange Prize for Fiction.