Trasporto scolastico per alunni con disabilità anno 2019/2020

Home News Trasporto scolastico per alunni con disabilità anno 2019/2020
Trasporto scolastico per alunni con disabilità anno 2019/2020

Trasporto scolastico per alunni con disabilità anno 2019/2020

Fino allo scorso anno gli alunni con disabilità iniziavano a frequentare la scuola con molto ritardo a causa della disorganizzazione del servizio di trasporto.

La situazione, discriminatoria e imbarazzante, ha sempre provocato forti disagi a ragazzi e famiglie.

La CPD, preoccupata per la possibile reiterazione di tale condizione, ha chiesto all’Assessora alle Politiche Educative della Città di Torino aggiornamenti in merito.

Di seguito pubblichiamo stralcio della risposta che l’Assessora ha fornito al presidente della CPD.

– Intanto il servizio di trasporto sarà attivato dalla seconda settimana in quanto l’assessorato valuta che “ nei primi giorni di scuola le famiglie notoriamente preferiscono accompagnare i/le  propri/e figlioli/e  e  perché gli orari di frequenza sono ridotti”;

–  Il piano dei trasporti viene elaborato dalla ditta incaricata che predispone linee e orari “in base alle comunicazioni che le singole scuole inoltrano alla stessa entro la fine del mese di luglio, tramite apposita modulistica (predisposta dalla Divisione Servizi Educativi ed inoltrata nel corso del mese di maggio a tutte le sedi scolastiche, in allegato alla specifica circolare), corredata della firma dei genitori e dei Dirigenti scolastici” e successivamente “nel corso del mese di agosto l’Azienda incaricata predispone le circa 50 linee giornaliere ( pari a circa 130 tragitti al dì, suddivisi negli orari mattutini, meridiani e pomeridiani) che verranno avviati da metà settembre, previa informazione di tali orari inoltrata a tutte le scuole”.

      L’assessora evidenzia che possano sussistere criticità perché “dall’inizio del mese di settembre, e sino alla completa definizione degli orari di frequenza degli/lle alliev* da parte di tutte le scuole, iniziano a pervenire giornalmente all’ Azienda le modifiche degli orari precedentemente comunicati; pertanto, il gestore è impossibilitato ad attivare servizi rispondenti agli orari definiti in tempo reale, ma deve necessariamente predisporre l’aggiornamento e l’adeguamento di quasi tutte le linee in esercizio, osservando  la calendarizzazione prevista dalla predetta circolare, ad eccezione delle necessità particolari che richiedono tempistiche più brevi”.

L’amministrazione informa che ha messo in atto, da quest’anno, azioni di miglioramento che prevedono:

  • “Formazione di gruppi di allievi* di età omogenee; Diminuzione dei tempi di percorrenza; Una più mirata attenzione ai bisogni delle bambine e dei bambini ed alla condizione di mobilità di ciascuno”.
  • La gestione del servizio “è stata affidata a 3 Imprese la realizzazione del medesimo: un’Azienda è stata incaricata della gestione integrale del servizio; un’altra Azienda esercirà il trasporto mediante il proprio parco mezzi; una Cooperativa svolgerà il servizio di assistenza e di accompagnamento degli/lle  alunn* , ambito nel quale è specializzata.”

 

La CPD confida nell’azione costante dell’Osservatorio voluto dal Consiglio Comunale “ per poter monitorare il servizio in maniera congiunta con tutti gli interlocutori, in particolare con le rappresentanze dei genitori e delle istituzioni scolastiche”.

La CPD manterrà viva l’attenzione a questo problema e invita le famiglie a segnalare eventuali disservizi inviando comunicazione a punook@cpdconsulta.it

Call Now Button
Carattere
Contrasto