Premio Giornalistico Paolo Osiride Ferrero

Nuove Parole per l’Inclusione Sociale

Nel 2022 è stata lanciata la prima edizione del  Premio Giornalistico Paolo Osiride Ferrero.

L’iniziativa si propone di promuovere i temi della disabilità, dell’inclusione sociale e dell’accessibilità oltre ai sei goal fondamentali che sono contenuti all’interno dell’Agenda della Disabilità, il progetto ideato da CPD e Fondazione CRT (www.agendadelladisabilita.it) e vuole premiare chi, giornalista o attivo nel mondo della comunicazione, si sia particolarmente distinto nel produrre inchieste, redigere articoli, testi, pubblicazioni, servizi o programmi, video, radio e web, dedicati a questi argomenti.

Scopri i vincitori del 2023 

La serata dell'8 giugno 2023 a Palazzo Madama

E’ aperta ora la seconda edizione del premio (per l’anno 2023/2024).

L’organizzazione del Premio è composta da un Comitato Tecnico Scientifico e da una Giuria in cui sono presenti sia giornalisti locali che nazionali ed è presieduta da Luigi Contu, Direttore dell’Agenzia ANSA con il coordinamento di Fabrizio Vespa.

Potrai candidare i tuoi lavori realizzati 1 aprile 2023 al 31 marzo 2024!

La scadenza per questa seconda edizione è prevista per le ore 24.00 del 31 marzo 2024. Scopri come candidarti attraverso il Regolamento:

Regolamento premio

Domanda di partecipazione

Per informazioni:

premiogiornalistico@cpdconsulta.it  

011 319 8145 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00)

Placeholder Image

I partecipanti possono concorrere in tre categorie uniche e per una sola delle categorie indicate:

  • Carta stampata: per il miglior articolo, servizio giornalistico, inchiesta di approfondimento o reportage che sia stato pubblicato da una testata giornalistica su carta, locale o nazionale (premio in denaro: 2.000 euro).

  • Radio e TV: per il miglior servizio radio o televisivo che sia stato mandato in onda su un canale radio o televisivo, locale o nazionale (premio in denaro: 2.000 euro).

  • Web e Social: per il miglior contenuto web e social, intendendo come tale il contenuto testuale, visivo o  audio che viene reso disponibile online e che l'utente incontra nell'ambito dell'utilizzo e dell'esperienza online sui siti web, sui blog, sui social network e su altre piattaforme. Può includere testo, immagini, suoni e audio, video online e altri elementi inseriti all'interno di pagine web (premio in denaro: 2.000 euro).

Image